Soundcheck letterario nel vento di Gianfranco Di Fiore

Un picco quanto mai alto, da scalare con pazienza, cellule sensibili e canali aperti. Cercando di non tralasciare alcuna percezione: scuotimento, paura, spaesamento, allucinazione, curiosità, persino fatica. Piacere, fisico, quello provocato dalla scrittura quando sposa un’estetica del linguaggio che rasenta la perfezione. “Quando sarai nel vento”, edito da 66thand2nd nel marzo 2018, è una sinfonia in quattro movimenti, ciascuno con una titolazione cromatica, in cui ogni motivo è misura di interminabili vibrazioni che agitano il…

Continue reading