24 Agosto 2019
Continue reading...

Apollonia

Grazia Di Michele -  “Mi piace l'idea Mi piace l'idea di affidare al silenzio visioni segrete Io sento cose che gli altri non dicono perché hanno perso le parole e non le trovano Io so le cose che gli altri non sanno perché alla verità preferiscono l'inganno E nascondo il mio cuore da una congiura di stelle e difendo la mia ingenuità” L'ultima strofa della canzone “Apollonia”, tratta dal nuovo album di Grazia di Michele… Continue reading
Continue reading...

Dai tuoi occhi solamente

Francesca Diotallevi -  “Guarda le persone. Le vedi? È solo dentro gli occhi di ogni singola persona che si può vedere il mondo” […] Le storie sono sempre nei volti, sai? Impara a decifrare gli sguardi, a leggere le pieghe della pelle, il modo in cui si atteggia una bocca, e avrai la storia di una persona.” “E poi... cosa me ne faccio della storia di qualcuno che non conosco?” “La conservi. Le persone sono… Continue reading
Continue reading...

Sostiene Pereira

Antonio Tabucchi -  Suona la campana, ma nessuno sembra accorgersene, “Sostiene Pereira” Ultima lezione di storia dell’anno. Ventisei tredicenni, strappati al primo caldo tanto atteso di giugno, mi ascoltano leggere le dieci pagine conclusive del romanzo di Antonio Tabucchi. Manca l’aria, è ora di pranzo e lo stomaco di molti brontola. Viene voglia di una omelette alle erbe e di una limonata fresca, mannaggia a Pereira e al suo Cafè Orquidea. Visi appoggiati ai gomiti,… Continue reading
Continue reading...

Matelda cammina lieve sull’acqua

Daniela Cicchetta -  Un’ovattata sensazione di conforto. Mi trovo improvviso spettatore di un’esistenza che ha espresso a pieno le proprie potenzialità. Sin dall’introduzione di Simon & The Stars in “Matelda cammina lieve sull’acqua” (Miraggi, 2017), la penna di Daniela Cicchetta prende per mano il lettore e con la grazia che la caratterizza lo invita a un viaggio. Quella di Matelda, che volge lo sguardo all'indietro senza particolari rimpianti per ripercorrere interamente il cerchio della propria… Continue reading
Continue reading...

Il re pallido

David Foster Wallace -  Questo è fondamentalmente un libro di memorie, un’opera postuma e incompiuta di David Foster Wallace assemblata dal suo editor dalla miriade di fogli stampati, scritti a penna, registrazioni e appunti sparsi lasciati dall’autore come eredità ultima della sua gigantesca opera letteraria che nella contemporaneità resta considerata senza eguali. Un po’ giornalismo ricostruttivo (“la ricostruzione spettacolarizzata di una circostanza empiricamente reale”), parte autobiografica, letteratura immersiva di una quantità mostruosa di pagine e… Continue reading
Continue reading...

Gli inconvenienti della vita

Peter Cameron -  Gli inconvenienti della vita sono eventi che interrompono bruscamente il regolare brusio dello scorrere quotidiano di un’esistenza, una porta che sbatte con forza costringendo a risvegliarsi dal torpore e a posare gli occhi su un vivere fasullo, ormai inevitabilmente incrinato. Come un piatto rotto di cui si è cercato di aggiustare in modo frettoloso i pezzi, ma i cui punti di rottura continuano a rimanere evidenti. Questa è la realtà che Peter… Continue reading
Continue reading...

Una volta è abbastanza

Giulia Ciarapica -  Leggere “Una volta è abbastanza”, romanzo d’esordio di Giulia Ciarapica (Rizzoli, 2019), è stato come entrare in punta di piedi nelle case della provincia marchigiana, scorgere schiene piegate sulle macchine da cucire per pellami respirando odore di mastice, vedere i protagonisti crescere insieme a quelle fabbriche di scarpe, determinanti per la ripresa economica dell'Italia dopo la Seconda guerra mondiale e che ancora oggi sono l'orgoglio del Made in Italy, condividere con loro… Continue reading
Continue reading...

Affetti collaterali

Eleonora Molisani -  Cosa sarebbe la vita senza affetti? E cos’è la vita, drasticamente ferita dagli affetti senza i quali, peraltro, sarebbe una contraddizione in termini chiamarla tale? Viene da chiederselo leggendo “Affetti collaterali”, secondo romanzo della giornalista e scrittrice Eleonora Molisani (Giraldi Editore, 2019): sei voci in cerca di ascolto nella deriva di incomunicabilità e solitudine esistenziale in cui la società contemporanea costringe. Nella cornice di una Milano a tratti madre severa, a tratti… Continue reading
Continue reading...

Fuoco al cielo

Viola Di Grado -  A Ozërsk, la città segreta, quelli nati prima del 1994 non avevano data di nascita sulle carte, erano inesistenti. La vita lì attorno, in un’area circoscritta solo dal silenzio e scomparsa persino dalle mappe, è svuotata, cancellata dal volto degli abitanti ormai diventati la conseguenza di un disastro nucleare che ha reso ogni cosa ammalata per sempre. Nessuno dalla notte dell’incidente accaduto nel 1954 aveva più potuto credere al futuro se… Continue reading
Continue reading...

Un giorno questo dolore ti sarà utile

Peter Cameron -  Ci sono letture che ti lasciano un segno profondo avvolgendoti intensamente, fino a costringerti a guardarti dentro per ripensare con franchezza ad alcuni aspetti della tua vita. “Un giorno questo dolore ti sarà utile” di Peter Cameron, 2007, Adelphi, è sicuramente una di queste; un romanzo forte e spiazzante che mi ha procurato una stretta allo stomaco, una sensazione di disagio, una ferita attutita dal tempo tornata a pulsare d’improvviso. James, il… Continue reading