17 Ottobre 2019
Continue reading...

La fortuna aiuta gli audaci. Intervista a Fabio Bacà.

Dalla misura cosmica a quella cellulare, tutto questo in un libro, “Benevolenza cosmica” di Fabio Bacà (Adelphi, 2019), presentato quest’anno al Salone del libro di Torino insieme all’autrice Loreta Minutilli come il miglior esordio letterario italiano del 2019. Una voce altisonante, divertente e molto vicina all’umano nella sua contemporaneità che arriva quasi in punta di piedi a darci qualcosa che ancora non c’era nella narrativa italiana. La trovata originale è certamente una storia fuori dai… Continue reading
Continue reading...

Il fuoco dell’ispirazione. Intervista a Leonardo Malaguti.

Ha destato scalpore l’aggressione ricevuta da Leonardo Malaguti in occasione della passerella sul tappeto rosso dell’ultimo Festival del Cinema di Roma. Lo scrittore, insieme al cast, era lì a presentare l’anteprima della trasposizione cinematografica tratta dal suo romanzo d’esordio, “Dopo il diluvio”, edito da Exòrma. L’incidente al Festival è l’ennesimo ostacolo che si aggiunge alle difficoltà incontrate dalla produzione nel distribuire il film. Con tutta l’eccellenza dei nomi coinvolti - basti pensare al regista e… Continue reading
Continue reading...

Con Sara Rattaro “Andiamo a vedere il giorno”

Chi l’ha detto che le emozioni non sono spiegabili? Ci sono scrittori e scrittrici che hanno una naturalezza nel mettere in fila parole, in grado di permetterti di entrare non solo nelle pagine dei loro libri, ma anche nelle vite dei personaggi. Respirare accanto a loro, con loro. Ed è quello che succede leggendo un romanzo di Sara Rattaro, Premio Bancarella nel 2015 con “Niente è come te”. Di recente ha pubblicato “Andiamo a vedere…

Continue reading
Continue reading...

Soundcheck letterario nel vento di Gianfranco Di Fiore

Un picco quanto mai alto, da scalare con pazienza, cellule sensibili e canali aperti. Cercando di non tralasciare alcuna percezione: scuotimento, paura, spaesamento, allucinazione, curiosità, persino fatica. Piacere, fisico, quello provocato dalla scrittura quando sposa un’estetica del linguaggio che rasenta la perfezione. “Quando sarai nel vento”, edito da 66thand2nd nel marzo 2018, è una sinfonia in quattro movimenti, ciascuno con una titolazione cromatica, in cui ogni motivo è misura di interminabili vibrazioni che agitano il…

Continue reading